QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 12°18° 
Domani 10°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
venerdì 16 novembre 2018

Attualità venerdì 09 novembre 2018 ore 15:20

Al via i lavori in piazza Due Giugno

Nuova illuminazione contro il degrado e più aree pedonali per valorizzare lo spazio urbano. Si parte lunedì 12 novembre



LIVORNO — Inizieranno lunedì 12 novembre i lavori di riqualificazione di Piazza II Giugno. Prevista l’installazione di 16 candelabri in stile da otto metri fuori terra con bracci a pastorale e illuminazione a led, oltre alla creazione di una pavimentazione davanti alla scalinata d’accesso alla Chiesa di San Giuseppe, protetta da paletti parapedonali e, nella zona antistante fino a via Palestro, due aree pedonali con ampi spazi verdi. I lavori saranno eseguiti dall'ATI Abate srl (mandataria) e Lumar impianti srl (mandante).

“L’illuminazione di Piazza II Giugno è rimasta da sempre insufficiente, soli quattro lampioni da giardino per le due piccole aree verdi, e questo ha aumentato il rischio degrado. Ricordo che proprio nell’agosto scorso qui è stata arrestata di notte una persona che stava rubando da un’auto in sosta, intervento attuato grazie alla vista acuta di un residente che riuscì in tempo ad avvisare la polizia. Quando saranno finiti i nostri lavori avremo un importante deterrente per episodi come questi: 16 lampioni che aumenteranno decoro e sicurezza a beneficio di residenti e fruitori” così Alessandro Aurigi, assessore a lavori pubblici e arredo urbano, a commento.

“L’operazione non si ferma però al solo miglioramento dell’illuminazione. In ottica di riqualificazione dello spazio - precisa Aurigi - abbiamo voluto creare le condizioni per rendere la piazza più vivibile ed accogliente, con un aumento delle aree pedonali e degli spazi verdi, capaci anche di valorizzare la vista della facciata della Chiesa di San Giuseppe, il suo sagrato e l'asse principale attorno al quale tutta la piazza è strutturata”.

“Da ultimo - conclude l’assessore- riasfalteremo integralmente la piazza restituendo una regolazione ordinata e ottimizzata della sosta di auto, moto e motorini”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cultura

Attualità