QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 15°21° 
Domani 13°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
lunedì 23 ottobre 2017

Cronaca giovedì 15 giugno 2017 ore 12:03

Inseguito con l'hashish nell'auto

Un moldavo e un marocchino sono stati bloccati. Il primo stava rubando in un banco, il secondo aveva stupefacenti da spacciare

LIVORNO — La Questura di Livorno, nell'ambito di controlli serali tra piazza della Repubblica e piazza Cavallotti, ha arrestato un moldavo di 25 anni, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e un marocchino di 23, con precedenti di polizia per reati contro la persona.

Due volanti sono intervenute in piazza Cavallotti, presso uno dei banchi adibiti alla vendita di abbigliamento, in quanto era segnalata la presenza di un uomo, che introdottosi all’interno, si stava impossessando di alcuni capi di abbigliamento. 

L’immediato intervento dei poliziotti ha consentito di raggiungere e bloccare il cittadino moldavo, già conosciuto agli operatori, in possesso di alcuni capi di abbigliamento che aveva occultato all’interno di uno zaino. L’ulteriore controllo nei pressi del banco derubato, ha inoltre fatto ritrovare una spranga in metallo, usata per forzare le serrature.

In piazza delle Repubblica gli agenti si sono invece avvicinati ad un’autovettura Peugeot con alla guida una persona di origini straniere intenta a parlare con due connazionali che si trovavano a piedi. Il conducente dell’auto, alla vista della volante, si è allontanata velocemente in direzione Viale Carducci.

Gli agenti lo hanno inseguito e fermato. 

La perquisizione ha permesso di rinvenire la somma di 175 euro suddivisa in banconote di vario taglio mentre all’interno del veicolo sono stati trovati 150 grammi di hashish

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di trovare, all'interno dell’abitazione, ulteriori 300 grammi di hashish.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca