QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 19°29° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
martedì 28 giugno 2016

Attualità venerdì 18 marzo 2016 ore 16:00

La Canaviglia alla memoria di Frida Mosul

E' il riconoscimento che il comune di Livorno ha istituito da qualche anno assieme alla più prestigiosa Liburnina, fu premiato anche Ciampi

LIVORNO —

Il sindaco Filippo Nogarin ha consegnato la Canaviglia alla memoria di Frida Misul. Nell’occasione il figlio ha donato i diari della madre alla Comunità Ebraica di Livorno. Era presente anche il presidente della Comunità Ebraica Vittorio Mosseri e si sono svolti intermezzi musicali a cura del Coro delle Scuole Borsi “Le voci di Frida”.

L'attribuzione del prestigioso riconoscimento alla memoria di Frida Misul è avvenuta con decisione della Giunta Comunale del 23 febbraio scorso, e, come si legge nel documento questa è la motivazione: “livornese che con la pubblicazione dei suoi racconti autobiografici sulla vita nei campi di sterminio nazisti ha concorso a far conoscere gli orrori della Shoah attraverso uno strumento che con stile semplice e diretto svolge una preziosa ed insostituibile funzione di testimonianza a ricordo di tali atrocità e come monito per l’umanità intera.”

L’onorificenza della Canaviglia fu istituita nel 2006, in occasione del 400° anniversario dell’elevazione di Livorno a titolo di città, e da allora, periodicamente, viene consegnata a persone o enti che con opere concrete abbiano contribuito a dare lustro alla città.
La sua assegnazione alla memoria di Frida Misul è un riconoscimento del valore di una testimonianza diretta della vita nei campi di sterminio nazisti.

 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca