QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 19°21° 
Domani 20°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
venerdì 22 giugno 2018

Cronaca martedì 06 marzo 2018 ore 17:30

La latitanza finisce per una cena romantica

Evaso dal carcere di Massa, ha girato l'Europa per tre mesi prima di tradirsi, per riverdere la sua amata a Livorno in occasione di San Valentino



LIVORNO — Protagonista di questa singolare storia, resa pubblica soltanto oggi, è un trapanese di 48 anni, fino a tre mesi fa in carcere a Massa per associazione a delinquere, rapina e traffico internazionale di stupefacenti. L'evasione il 16 novembre, approfittando di un permesso. 

Stando a quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, il latitante ha girato mezza Europa utilizzando un documento d'identità autentico, al quale aveva applicato la sua foto. In tre mesi è stato a Barcellona e Valencia, poi in Marocco, quindi in Sicilia, dove la sua latitanza è stata coperta da amici, disposti a fornirgli carte telefoniche, appartamenti e auto.

Ma con l'arrivo del 14 febbraio, giorno di San Valentino, tutto è finito. Il 48enne, pur di festeggiare San Valentino con la sua compagna, si è spinto fino a Livorno, dove è stato riconosciuto e arrestato per evasione dai carabinieri del Nucleo investigativo, che apettavano solo che compisse un passo falso.

La compagna, il figlio di lei e un amico, che gli aveva fornito la carta d'identità, sono stati denunciati per favoreggiamento.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca