QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 10°13° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
sabato 17 novembre 2018

Cronaca giovedì 16 agosto 2018 ore 11:42

Maxi blitz in centro alla vigilia di Ferragosto

I controlli interforze predisposti dalla questura hanno interessato le piazze Garibaldi, Grande, della Repubblica e Guerrazzi, nonché zone limitrofe



LIVORNO — Nell’ambito dell'attività di contrasto dei fenomeni di criminalità soprattutto nel centro storico, il 14 agosto la questura di Livorno ha predisposto un servizio interforze finalizzato a colpire fenomeni legati all’uso di sostanze alcoliche o all’uso di sostanze stupefacenti, spesso all'origine di effetti negativi sull’ordine e la sicurezza pubblica.

Il servizio predisposto nelle ore serali, con lo specifico intento di procedere a controlli di persone e veicoli in transito, ha interessato principalmente le zone di piazza Garibaldi, piazza Grande, piazza della Repubblica, piazza Guerrazzi e aree limitrofe.

Al termine delle operazioni, che hanno portato al controllo di 263 persone e di 92 automezzi, 5 persone sono state segnalate all’autorità giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, una persona è stata segnalata come consumatore di sostanze stupefacenti, mentre un tunisino, oltre ad essere indagato in stato di libertà all’autorità giudiziaria, è stato espulso con accompagnamento al Cie.

Riguardo alle infrazioni al codice della strada, due le violazioni riscontrate: una per mancata revisione del veicolo ed una per conduzione di ciclomotore da parte di un minorenne senza abilitazione e senza copertura assicurativa del mezzo.

Sei perquisizioni personali, infine, hanno portato al sequestro di 101,43 grammi di stupefacenti (2,30 di cocaina, 79,44 di hashish, 21,99 di marijuana) e di un bilancino elettrico di precisone.

All’operazione di polizia ha preso parte personale della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, con unità cinofile, del Reparto Prevenzione Crimine Toscana, con il concorso altresì di una pattuglia della Polizia Stradale.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità