QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 21°27° 
Domani 21°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
sabato 21 luglio 2018

Cronaca martedì 19 giugno 2018 ore 12:36

Mette in guardia dai ladri prima di rubare

Colpo da 1600 euro ai danni di una pensionata di 87 anni. L'anziana è stata derubata nella sua abitazione da un falso poliziotto e dal suo complice



LIVORNO — Si fingono poliziotti per guadagnare la fiducia delle loro vittime e derubarle, attirandole in un tranello che troppo spesso va a segno.

E' successo anche intorno alle 12 di ieri, in via Tommasi, dove una donna di 87 anni è stata avvicinata mentre faceva rientro a casa da una uomo che si è spacciato per un conoscente della figlia in procinto di acquistare una casa nel quartiere.

Con la scusa di mostrarle, dal terrazzo, il suo futuro appartamento, l'uomo è quindi riuscito ad entrare in casa insieme alla pensionata.

Poco dopo un complice fa la sua comparsa. Fingendosi poliziotto, ha avvisato la signora di alcuni furti in zona e l'ha invitata ad assicurarsi che non le avessero rubato i soldi.

L'anziana, accolto l'invito, si è recata in un'altra stanza a controllare, seguita dai due malviventi che, senza dare nell'occhio, hanno quindi preso i soldi, circa 1600 euro, più alcuni gioielli. Dopodiché si sono dileguati salutando la donna. 

Insospettita dall'atteggiamento dei due uomini la padrona di casa ha subito scoperto quanto accaduto poco prima e ha chiamato la polizia, fornendo una descrizione sommaria dei soggetti: i responsabili del furto sarebbero due italiani di circa 30 anni, sembrerebbe con accento livornese, alti circa 1,70.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Cronaca

Cronaca