QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 11°21° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
giovedì 25 aprile 2019

Cronaca lunedì 25 marzo 2019 ore 16:25

Minorenne finisce in manette per furto

La custodia cautelare disposta dal Tribunale dei minori. Arrestato anche un 54enne per estorsione e favoreggiamento all’immigrazione clandestina



LIVORNO — Nel  pomeriggio del 22 marzo la polizia ha eseguito un arresto su ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal Gip del Tribunale dei minorenni di Firenze a carico di un 17enne ritenuto responsabile del reato di furto aggravato.

Il giovane, spiega una nota della questura, sarebbe già più volte stato segnalato per reati di furto aggravato e ricettazione, soprattutto ai danni di esercizi commerciali nel centro cittadino. Il ragazzo è stato associato al carcere minorile di Firenze.

Nella stessa giornata è finito in manette anche un 54enne di origine marocchina. L'arresto è avvenuto da parte del personale dell’Ufficio di Polizia di Frontiera Marittima su ordine di carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Messina.

L'uomo deve scontare ancora 2 anni e 5 mesi di reclusione per estorsione e favoreggiamento all’immigrazione clandestina. L'arrestato si stava imbarcando per la Corsica ed è stato associato al carcere Le Sughere.

Sempre nel pomeriggio del 22 marzo gli agenti della questura, coordinati dal Commissario Capo della Polizia di Stato Claudio Cappelli, sono stati impegnati, con gli operatori dell’Ufficio Prevenzione Generale, del Reparto Prevenzione Crimine di Firenze, della locale Squadra Mobile e della Guardia di Finanza con unità cinofila, in ben 6 posti di controllo in punti strategici della città: Piazza Grande, Piazza della Repubblica, Piazza Garibaldi., Piazza Attias

In tutto sono stati controllati 13 mezzi e 23 persone.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca