QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 14°15° 
Domani 12°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
lunedì 11 dicembre 2017

Attualità mercoledì 20 settembre 2017 ore 11:00

Nuova area di raccolta in via dei Materassai

Smaltimento dei rifiuti urbani: individuata anche l’area di parcheggio di largo dei Risicatori, da attivare solo in caso di necessità

LIVORNO — Per lo smaltimento dell’ingente quantitativo di rifiuti urbani dovuti all’alluvione del 10 settembre, il sindaco Nogarin ha emesso una nuova ordinanza - ad integrazione della precedente sulle aree provvisorie di stoccaggio - per garantire il funzionamento e la gestione del servizio di igiene ambientale.

L’ordinanza prevede che si attivi una nuova area temporanea di raccolta dove conferire i rifiuti urbani prima dell’avvio del loro recupero o smaltimento. L’area è il parcheggio di via dei Materassai (zona Picchianti). Vi possono conferire i rifiuti sia i privati cittadini che i soggetti coinvolti nell’ambito della gestione dell’emergenza.

L’ordinanza individua anche un’altra area nel parcheggio situato in Largo Risicatori (area compresa tra via dell’Artigianato, via degli Arrotini e via dei Cordai) per i rifiuti urbani, anche ingombranti, ma che sarà attivata soltanto laddove i flussi di rifiuti lo richiedessero.

L’area del parcheggio tra via Gioberti e via Allende sarà liberata e restituita alla città. Al momento resta attiva solo per i flussi in uscita.

Viene mantenuta attiva l’area di parcheggio tra via Allende e via Cattaneo (area esterna davanti al centro di raccolta Aamps) ma solo per la raccolta temporanea dei rifiuti urbani ingombranti.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Attualità