QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 17°25° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
giovedì 21 giugno 2018

Cronaca lunedì 04 giugno 2018 ore 15:08

Scoperto mentre vende un pc rubato

Denunciato un nordafricano. Altri interventi dei Carabinieri per spaccio di stupefacenti e per furto di energia elettrica



LIVORNO — Ieri mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Livorno hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un cittadino tunisino, 30enne, senza fissa dimora. 

La gazzella ha notato l'uomo, unitamente ad un altro cittadino extracomunitario. I due sono stati sottoposti a controllo ed è stato accertato che il tunisino stava cercando di vendere al suo connazionale un notebook di provenienza furtiva. L’apparecchio, infatti, era stato rubato a un 38enne livornese, all’interno della sua autovettura, tra venerdì notte e sabato scorsi. L'uomo dovrà rispondere di ricettazione.

I militari della stazione Carabinieri Livorno Porto hanno deferito in stato di libertà per detenzione illegale di stupefacenti ai fini di spaccio due tunisini di 27 anni, residenti a Livorno. I due sono stati trovati in possesso di un etto circa di hashish.

Altri due cittadini tunisini, invece, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per furto di energia elettrica. Presso i rispettivi domicili, nella zona del mercato coperto, i due, di 50 e 62 anni, avevano fatto allacci abusivi mediante la manomissione del contatore dell’energia elettrica.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca