QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 14° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
martedì 11 dicembre 2018

Attualità lunedì 10 settembre 2018 ore 16:51

Tante nuove attività nel Mercato Centrale

In sei mesi assegnati 11 banchi, 2 negozi e 2 cantine. L’assessore Baldari: “ Un ottimo risultato, segno evidente che il Mercato richiama interesse”



LIVORNO — “Gradualmente ci stiamo avvicinando al nostro obiettivo di valorizzare complessivamente la struttura del Mercato Centrale, con nuove attività per farne una galleria commerciale viva e diversificata“. Sono le parole dell’assessore al commercio Paola Baldari all’indomani della chiusura dell’ultimo bando che l’Amministrazione comunale ha indetto per la concessione degli spazi inutilizzati all’interno della struttura.

Da meta febbraio ad oggi, attraverso una serie di aste per l’aggiudicazione degli spazi vuoti (tra banchi, cantine, negozi e ammezzati) in prima battuta riservate agli esercenti già attivi al Mercato e successivamente anche agli operatori esterni, sono stati assegnati ben 11 banchi, 2 negozi e 2 cantine.

“Un ottimo risultato – commenta ancora l’assessore – segno evidente che la struttura, nonostante il momento economicamente critico, richiama interesse per le caratteriste uniche che presenta. Aver assegnato in meno di sei mesi così tanti spazi vuoti con l’avvio di nuove attività e progetti davvero interessanti che ampliano l’offerta commerciale, ci sprona ulteriormente a continuare nel nostro intento di valorizzare questo bene. Anche per tutti gli altri spazi che il Mercato offre, come il seminterrato ed il primo e secondo piano, ci auguriamo che si presenti l’offerta di qualche imprenditore intenzionato al loro recupero e riutilizzo. La struttura lo merita, ha delle peculiarità come l’accesso diretto ai canali medicei che pochi mercati al mondo hanno. Il nostro intento a farne un vero fulcro di buone pratiche alimentari, luogo di ritrovo per i livornesi ma anche polo di attrazione turistica sul modello del Mercato di Firenze”.

L’ultima bando, che si è chiuso il 3 settembre scorso, ha visto l’assegnazione di 6 banchi di cui 5 destinati alla vendita di generi alimentari ed 1 alla somministrazione, mentre nel frattempo sono state realizzate le nuove attività assegnate nel bando precedente.

E’ di sabato scorso infatti l’inaugurazione dello spazio “Bevi Hugo” ( dove poter gustare caffè ed acquistare prodotti della tradizione toscana) ed è già stato realizzato il laboratorio a vista per corsi di cucina e pasta fresca del pastaio Valerio Chiesa che verrà inaugurato il 13 ottobre prossimo .

“Ma come Amministrazione non demordiamo nel nostro intento di rilanciare la struttura e già lanciamo una nuova asta per saturare gli spazi ancora inutilizzati”, tiene a sottolineare l’assessore Baldari. Il 18 settembre prossimo si terrà infatti l’asta in seduta pubblica con l’apertura di nuove domande.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità