QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 9° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
mercoledì 11 dicembre 2019

Cronaca lunedì 25 marzo 2019 ore 09:45

Tenta di adescare le ragazzine vicino alla scuola

La denuncia di una madre ha fatto scattare le indagini che hanno portato a un uomo di 42 anni. L'accusa è tentata violenza sessuale



LIVORNO — Un 42enne livornese, secondo quanto riferiscono i carabinieri già noto alle forze dell’ordine per stalking, si trova ora agli arresti domiciliari con l'accusa di tentata violenza sessuale nei confronti di tre ragazzine minori di 14 anni.

L'arresto è stato eseguito dai carabinieri su ordinanza di custodia cautelare, con applicazione della misura degli arresti domiciliari.

Era il 13 marzo quando la madre di una ragazzina di 11 anni si è presentata dai carabinieri denunciando il tentativo da parte di un uomo di avvicinare la figlia con l’intento di adescarla. 

Sono immediatamente scattate le indagini e ben presto sono emersi altri episodi analoghi, avvenuti in particolar modo nei pressi di istituti scolastici, anche avvalendosi di un coltello e con volto travisato, o attraverso l’uso di social network di uso comune.

I militari, approfondendo quanto emerso con ulteriori accertamenti, hanno ricostruito i fatti, in particolar modo gli episodi riguardanti tre vittime di analoghi episodi, giungendo all'dentificazione del 42enne.

L'uomo è accusato di tentata violenza sessuale nei confronti di minorenni, con le aggravanti di aver reiteratamente posto in essere la condotta nei confronti di infraquattordicenni, con l’uso di armi, con volto in alcune circostanze travisato e nei pressi di istituti scolastici.



Tag

Tensione in aula durante informativa Conte, Fdi contro M5s: "Siete dei pagliacci"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca