QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 19°25° 
Domani 23°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
martedì 19 giugno 2018

Cronaca sabato 10 marzo 2018 ore 17:00

Truffatore fugge in auto e trascina gli agenti

Scoperto dalla polizia, un truffatore ha tentato la fuga in auto dando vita ad una pericolosa gimcana e ferendo gli agenti



LIVORNO — E' stato un arresto difficile, quello eseguito ieri dagli agenti della squadra mobile di Livorno, nei confronti di un truffatore seriale, stabilitosi in un albergo cittadino e tenuto d'occhio già dalla mattina.

L'uomo, in pratica, avvicinava persone extracomunitarie proponendo loro di acquistare un iPhone e, una volta ricevuti i soldi, sostituiva il pacco con un'altro, contenente saponette. All'ultima "truffa dei pacchi", eseguita con maestria ai danni di un giovane sul lungomare, hanno assistito gli agenti, dopo che già un altro tentativo di truffa non era andato a buon fine in via del Littorale.

Da qui la decisione dei poliziotti di entrare in azione ma il truffatore, salito su una Fiat Panda, ha proseguito per viale Italia e piazza Luigi Orlando, e anche quando l'auto della polizia gli ha tagliato la strada ha tentato la fuga salendo con le ruote sullo spartitraffico.

Rimasto momentaneamente bloccato, gli agenti sono scesi dalla volante e hanno provato ad aprire lo sportello della Panda, che però è ripartita a tutta velocità trascinando i poliziotti per alcuni metri. Solo il sopraggiungere di un’altrapattuglia ha infine permesso di bloccare l'auto del fuggitivo. 

Portato in questura, l'uomo ha immediatamente confessato la sua attività criminale, raccontando che era solito commettere la "truffa del pacco" con i telefoni cellulari, spostandosi in varie parti d’Italia.  Eseguita la perquisizione personale, dell’auto e della stanza dell’hotel in cui aveva preso alloggio, i poliziotti hanno quindi sequestrato gli oggetti usati per compiere il reato e il denaro rinvenuto.

L'uomo è stato arrestato per il reato di truffa in flagranza e per resistenza a pubblico ufficiale.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Sport