QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 16°16° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
domenica 24 settembre 2017

Attualità lunedì 11 settembre 2017 ore 16:14

Generali Italia si schiera accanto a Camilla

la casa delle vittime

La compagnia in cui lavoravano il padre e il nonno della piccola, uccisi dall'alluvione di Livorno, stanzierà alcuni fondi a favore della bambina

TRIESTE — La piccola Camilla Ramacciotti, tre anni, è l'unica sopravvissuta insieme alla nonna Paola al disastro provocato dal maltempo. A salvarle la vita è stato il padre Simone insieme a un vicino di casa. La furia dell'acqua le ha poi ucciso il babbo, la mamma Glenda, il fratellino di quattro anni Filippo e il nonno Roberto, quest'ultimo deceduto nel tentativo disperato di soccorrere il secondo nipotino. Un'intera famiglia cancellata dalla faccia della terra in una manciata di secondi di terrore, quando il torrente ha esondato e l'acqua ha investito l'abitazione dei Ramacciotti (nella foto).

Accanto a questa bambina miracolosamente rimasta in vita ha deciso di schierarsi Generali Italia, la compagnia assicurativa per la quale lavoravano sia il padre di Camilla che il nonno. Generali ha già stanziato alcuni fondi a favore della piccola e ha avviato una raccolta di donazioni fra i dipendenti e gli agenti.

"Generali Italia è profondamente addolorata per la scomparsa di Roberto e Simone Ramacciotti, della moglie Glenda e del piccolo Filippo - ha dichiarato il portavoce - Tutti i dipendenti e gli agenti di Generali si stringono a Paola, moglie di Roberto e mamma di Simone, e alla piccola Camilla".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità