QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 13° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
domenica 23 febbraio 2020

Attualità venerdì 24 gennaio 2020 ore 15:30

La corsa per la Memoria

Si corre la Run for Mem per ricordare il dramma della Shoa. La corsa non competitiva attraverserà il centro cittadino. Modifiche al traffico



LIVORNO — Una corsa per ricordare il dramma della Shoah. E' la Run for Mem, l'evento sportivo non competitivo che si svolgerà a Livorno domenica 26 gennaio.

La corsa partità alle 10 dalla Sinagoga di piazza Benamozegh

La quarta edizione della Run for Mem, la “corsa per la memoria”, è organizzata dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane nell’ambito delle attività per il Giorno della Memoria, quest’anno in collaborazione con la Comunità Ebraica di Livorno. 

L'evento nasce con l’intento di ricordare i drammatici eventi della Shoah e della seconda guerra mondiale, lanciando al contempo un messaggio di speranza, veicolato dai valori positivi di una giornata all’insegna dello sport condivisa con tutta la cittadinanza.

Chiunque può partecipare iscrivendosi gratuitamente sul sito dell’UCEI ( www.ucei.it/runformem) . Ai partecipanti sarà consegnata una maglietta.

Testimonial d’eccezione della corsa Shaul Ladany, podista olimpionico israeliano scampato all’attentato delle Olimpiadi di Monaco 1972; parteciperanno anche gli olimpionici livornesi, gli schermidori Rolando Rigoli e Mario Aldo Montano e l’ostacolista Fabrizio Mori.

La corsa non competitiva ( alla quale si può partecipare anche in bicicletta) si svolgerà lungo un percorso di 7 chilometri ed attraverserà il centro cittadino, passando da piazza della Vittoria , via Micali, viale della Libertà per terminare in piazza del Municipio a simboleggiare l’unità tra la città di Livorno e la sua comunità ebraica.

Ordinanza di traffico

Per consentire il passaggio della corsa è stata emessa una ordinanza di traffico con efficacia per il giorno 26 gennaio a partire dalle 9 per il tempo strettamente necessario al passaggio dei partecipanti.

L’ordinanza prevede per l’itinerario di andata l'istituzione del divieto di transito : in via del Tempio nel tratto compreso tra via Piave e piazza Benamozegh, in piazza Benamozegh nel tratto compreso tra via del Tempio e via Cassuto, in via Cassuto, in via Cairoli nel tratto compreso tra via Cassuto e piazza Cavour, in piazza Cavour, in via E. Rossi nel tratto compreso tra piazza Cavour e via Magenta, in via Magenta,in piazza della Vittoria nel tratto compreso tra via del Collegio e via Poggiali, in via Giusti, in via dell'Origine nel tratto compreso tra via Giusti e via Paoli, in via Paoli nel tratto compreso tra via dell'Origine e via Micali, in via Micali, in viale Marconi nel tratto compreso tra via Gramsci e via Redi, in via Redi, in viale Mameli nel tratto compreso tra via Redi e via Marradi, in viale della Libertà.

Per quanto riguarda l'itinerario di ritorno l'istituzione del divieto di transito: in viale della Libertà (corsia con direzione di marcia sud -nord), via Marradi (corsia con direzione di marcia sud - nord), via Ricasoli, piazza Cavour, via Cairoli, largo Duomo, piazza Grande (intersezione via Grande/largo Duomo/via Cogorano), via Cogorano, piazza del Municipio, viale Avvalorati nel tratto compreso tra via della Madonna e piazza del Municipio.

Con efficacia per il giorno 26/1/2020 a partire dalle ore 7.30 fino al termine dell'evento: l'istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in piazza Benamozegh (carreggiata lato ovest) nel tratto compreso tra via Diaz e via Chiarini prospiciente l'edificio sede della Comunità Ebraica, in via Chiarini (entrambi i lati) nel tratto antistante l'Istituto “VespucciColombo”, in via Piave (entrambi lati) per m.l. 20 a partire dall'intersezione con via del Tempio in direzione di via S. Francesco, in via Magenta (entrambi i lati) nel tratto compreso tra corso Amedeo e piazza della Vittoria, in piazza della Vittoria nel tratto antistante il Monumento ai Caduti, in piazza della Vittoria (entrambi i lati) nel tratto compreso tra il civico 76 e via Demi, via Micali (entrambi i lati), viale della Libertà (slargo antistante la cosiddetta “Pinetina”).

Le linee di Trasporto Pubblico locale che abitualmente percorrono le strade suddette sono autorizzate a transitare (in entrambi i sensi di marcia) in viale Boccaccio nel tratto compreso tra via Meucci/viale Mameli e viale della Libertà.



Tag

Coronavirus: la mappa del contagio

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca