QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 20°21° 
Domani 20°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
venerdì 21 settembre 2018

Cronaca domenica 18 febbraio 2018 ore 12:20

Resta grave il giovane investito sull'Arnaccio

Il 24enne falciato la notte scorsa in località Biscottino da un'automobilista pirata, poi costituitasi, camminava a bordo strada con un'amica



LIVORNO — I carabinieri di Collesalvetti, che hanno fatto i rilievi, ipotizzano che Massimo Arena, 24enne di Ardea in provincia di Roma, si trovasse al Biscottino perché in cerca di un rave party, a quanto pare però programmato non la notte dell'incidente, fra venerdì e sabato, ma la notte successiva.

Arena camminava a bordo strada lungo l'Arnaccio in compagnia di un'amica, quando è stato falciato da un'auto subito allontanatasi. Per la ragazza sono stati momenti drammatici: lievemente ferita, sotto choc e senza cellulare non è stata in grado di chiamare i soccorsi. La telefonata al 118 è arrivata una ventina di minuti più tardi, grazie all'arrivo sul posto di altri ragazzi, anch'essi a piedi, probabilmente in cerca della stessa festa rave.

Dopo che Massimo Arena era già arrivato al pronto soccorso di Livorno in gravissime condizioni, alla caserma dei carabinieri di Stagno si è presentata una 26enne di Tirrenia, di fatto confessando di aver investito il giovane un'ora prima. La ragazza, sottoposta ai test di rito, è risultata positiva ai cannabinoidi. 

Arena è stato sottoposto ad un delicato intervento di neurochirurgia e resta ricoverato in prognosi riservata. L'automobilista di Tirrenia è stata invece denunciata per lesioni gravissime.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni