QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 17°18° 
Domani 15°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
venerdì 19 ottobre 2018

Cronaca domenica 01 ottobre 2017 ore 17:40

Spaccio in centro, la coca era nella bomboletta

La polizia ha seguito un presunto spacciatore fino a casa, dove poi ha trovato soldi e droga in quantità, nonostante fosse ben nascosta



LIVORNO — E' stato sufficiente notare uno scambio sospetto in via Roma per far scattare l'operazione. Due agenti hanno seguito il presunto compratore, un livornese già noto, e altri due il presunto spacciatore. Quando il primo è stato trovato in possesso di due dosi di eroina e una di cocaina, ecco che è stato dato il via libera alla perquisizione dell'abitazione del secondo.

Lo spacciatore, un 34enne di origine tunisina, è stato seguito fino a casa, in via Mazzini. Quando gli agenti sono entrati hanno rinvenuto modiche quantità di hashish e di marijuana, un bilancino di precisione, 2400 euro in contanti e, nascosti dentro a quella che poteva sembrare una bomboletta spray, 65 palline di cocaina del peso totale di circa un etto, che sul mercato avrebbero potuto fruttare anche 8mila euro.

Il giovane tunisino è stato così arrestato per detenzione di spaccio mentre la compagna, una ragazza italiana presente in casa, è stata ritenuta estranea ai fatti. Droga e denaro sono invece stati sequestrati.

Successivamente l'abitazione è stata ispezionata anche con l'ausilio di un'unità cinofila. La polizia, infatti, sperava di trovare anche dell'eroina, droga trovata in possesso all'acquirente, ma la ricerca ha dato esito negativo.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità