comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 20°30° 
Domani 17°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
giovedì 02 luglio 2020
corriere tv
Elezioni regionali 2020: candidati, sfide e alleanze

Attualità mercoledì 24 giugno 2020 ore 15:45

Tratto di mare vietato per tutelare la foca monaca

Un esemplare di Foca monaca
Foto di: www.sanctuaire-pelagos.org

Lo ha disposto il presidente del Parco nazionale Arcipelago toscano con un'ordinanza che riguarda un tratto della costa occidentale dell'isola



ISOLA DI CAPRAIA — In data odierna, 24 Giugno 2020, il presidente del Parco nazionale Arcipelago toscano, Giampiero Sammuri, ha firmato un'ordinanza cui viene interdetto un tratto di mare dell'Isola di Capraia per tutelare l'esemplare di Foca monaca avvistato nelle ultime tre settimane (vedi gli  articoli correlati).

Nell'ordinanza viene spiegato che nelle ultime tre settimane si sono registrate segnalazioni relativamente alla presenza di un esemplare di Foca monaca (Monachus monachus) nell'area protetta a mare dell’Isola di Capraia, all'interno del perimetro del Parco Nazionale Arcipelago Toscano.

E viene inoltre aggiunto che la Foca monaca è protetta a livello nazionale in tutti i paesi del suo antico areale e che è una specie inclusa nelle principali convenzioni internazionali per la tutela della fauna e dell'ambiente.

La mappa con il tratto di mare interdetto

Per questi motivi nell'ordinanza si vieta, a partire da oggi, 24 Giugno 2020, "l’accesso, in ogni forma e con ogni mezzo, nella zona indicata in cartografia, allegata e parte integrante del presente provvedimento, ed in particolare nel tratto di mare, già classificato come zona B, compreso tra Punta delle Cote a nord e la Baia a sud di Punta delle Cote, nella costa occidentale dell’Isola di Capraia individuato dalle seguenti coordinate:

WGS 84 (longitude, latitude)

- NE: 9.79587505, 43.01645535

- NO: 9.79153374, 43.01606233

- SE: 9.79885186, 43.01427913

- SO: 9.79286289, 43.014036102.

Viene inoltre disposto di consentire l’accesso, nonché la navigazione e la sosta nell’area nella zona indicata esclusivamente al personale e ai mezzi autorizzati dall’Ente Parco per attività di ricerca e di monitoraggio, nonché ai mezzi di soccorso e alle unità navali delle forze dell’ordine deputate alle attività di sorveglianza.

Per maggiori informazioni si veda l'ordinanza completa con la mappa visibile come allegato in fondo all'articolo.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca