Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:49 METEO:LIVORNO21°26°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
venerdì 18 giugno 2021

DUE CHIACCHIERE IN CUCINA — il Blog di Sabrina Rossello

Sabrina Rossello

Due nomi due terre d’origine: la Toscana dove sono nata e cresciuta e la Sicilia da dove è partita la mia famiglia e di cui ho respirato tutte le molecole! Due mondi culinari diversi ma entrambe ricchi di sapori colori e cultura! È multipla anche la mia formazione: diplomata geometra, poi Architettura, a 40 anni per passione iscritta a Biologia e nel frattempo corsi di cucina, di wedding e tanta, tanta pratica come personal chef ed oggi sono esperta di cucina gluten free e di cucina salutare sulla basi scientifiche della dieta mediterranea. Nel 2015, ho inaugurato la mia scuola di cucina e di educazione alimentare. Ho scritto 2 libri: “Ti cucino una Storia” e “A tavola con noi – ricette gustose per umani e per cani” ed ho partecipato alla “Prova del cuoco” su Rai 1 e più volte ospite a “Tadà” su RTV38

Io sono "fragolo"

di Sabrina Rossello - giovedì 18 marzo 2021 ore 07:30

Tanti anni fa (avevo 22 anni) quando ancora lavoravo come geometra (ebbene si, non ho sempre fatto la cuoca), mi capitò una storia molto bella ..

In quel periodo lavoravo per un grosso studio di architettura di Campi Bisenzio; l’architetto, titolare dello studio, vinse una gara di appalto pubblico nazionale, il lavoro consisteva nel disegnare le mappe catastali di una zona di Napoli: Pianura. Il lavoro ovviamente durò svariati mesi e furono impiegate diverse squadre di tecnici, io ero appunto una di questi.

Nella mia squadra c’era anche Jafar, un giovane architetto iraniano, molto simpatico, il suo italiano non era proprio perfetto ma riuscivamo a comunicare bene. Tutti noi alloggiavamo in una villa a Pozzuoli, e la sera cenavamo tutti insieme (eravamo una ventina di giovani), “quella sera” , vicino a me era seduto Jafar. Dopo aver cenato il cuoco portò un vassoio pieno di fragole dolcissime, ancora me le ricordo! E, mentre degustavamo i deliziosi frutti, Jafar, guardandomi dritto negli occhi, mi chiese:

“ Sabrina, quale è il tuo frutto preferito?”

Ed io risposi vaga:

“le fragole”

E lui, sempre guardandomi dritto negli occhi:

“ Io, sono fragolo…”

CROSTATA DI FRAGOLE senza glutine

ingredienti per la pasta frolla

  • 250 gr di farina di riso
  • 150 gr di farina di mais
  • 50 gr di zucchero
  • Scorza grattugiata di un limone
  • 220 gr di burro a pezzettini
  • 3 uova

Ingredienti per la crema

  • 600 gr di latte intero
  • 6 tuorli
  • 60 gr di zucchero
  • Scorza grattugiata di ½ limone
  • 60 gr di maizena

Per la composizione:

  • 600 gr di fragole
  • 2 cucchiai di marmellata di fragole
  • 3 cucchiai di acqua

Preparazione:

Imburrare una teglia dal bordo apribile, nel frattempo accendere il forno a 180 °.

Stendere, tra due fogli di carta forno, la pasta frolla fino ad ottenere una sfoglia rotonda alta circa 1 cm (con la frolla che avanza potete ricavare dei biscottini), adagiarla sulla teglia preparata lasciando un bordo alto circa 4 cm, bucherellare con i lembi di una forchetta il fondo e infornare per circa 25 – 30 minuti, comunque fin quando sarà dorata.

Una volta cotta, tirare fuori dal forno e lasciare raffreddare.

Lavare e tagliare a metà le fragole.

Riempire in modo uniforme, la base di pasta frolla, con la crema pasticcera, dopodiché adagiarvi le fragole componendo secondo la vostra fantasia.

In un pentolino mettere 2 cucchiai di marmellata di fragole con 3 cucchiai circa di acqua, riscaldare girando con un cucchiaio fin quando non si sarà formato una sorta di sciroppo denso, che con l’aiuto di un cucchiaio verserete sopra le fragole rendendole lucide. Prima di servire volendo potete spolverizzare con un poco di zucchero a velo vanigliato.

Leggi anche https://www.sabrinarossello.it

Sabrina Rossello

Articoli dal Blog “Due chiacchiere in cucina” di Sabrina Rossello

Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca