Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:25 METEO:LIVORNO23°27°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, Federica Pellegrini: «Senza Matteo avrei smesso qualche anno fa»

Lavoro domenica 18 luglio 2021 ore 07:00

Morti sul lavoro, sciopero nei porti

Porto di Livorno

Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti hanno proclamato uno sciopero di due ore che riguarderà i lavoratori dei porti della provincia di Livorno



LIVORNO — "All'interno dei porti italiani dobbiamo purtroppo continuare a registrare morti sul lavoro. Nei giorni scorsi sono infatti due i lavoratori morti a Ravenna in ambito portuale. La situazione sta francamente diventando sempre più insostenibile e inaccettabile. Per questo motivo le segreterie provinciali di Filt-Cgil, Fit-CislUiltrasporti hanno deciso di proclamare per lunedì 19 Luglio 2 ore di sciopero per tutti i lavoratori dei porti della provincia di Livorno. Le due ore di sciopero saranno effettuate alla fine di ciascun turno di lavoro".

Questa la decisione comunicata in una nota congiunta a firma di Giuseppe Gucciardo (Filt-Cgil), Gianluca Vianello (Uiltrasporti) evDino Keszei (Fit-Cisl).

"Formazione, prevenzione e confronto continuo con i lavoratori restano gli strumenti fondamentali per limitare gli incidenti sul lavoro.- proseguono dai sindacati- Tutte le parti in campo devono assumersi le proprie responsabilità e agire di conseguenza. Ognuno di noi può e deve fare di più: quest'inaccettabile strage dev'essere fermata al più presto."

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Negli ultimi 7 giorni la zona livornese ha visto registrare 154 nuovi casi positivi, con una impennata soprattutto per il capoluogo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Sport

CORONAVIRUS

Cronaca