QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 14°14° 
Domani 15°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
venerdì 24 maggio 2019

Sport mercoledì 27 febbraio 2019 ore 09:29

Scherma, medaglia d'oro per il livornese Torre

Campionati europei cadetti e giovani, trionfo azzurro con gli sciabolatori under 17. Medaglia d'oro a squadre per Pietro Torre



FOGGIA — Un livornese sul gradino più alto del podio nella sciabola maschile under17 ai Campionati Europei Cadetti e Giovani Foggia2019. È Pietro Torre, portacolori del Fides Livorno e allievo del maestro Nicola Zanotti, che ha trionfato con la squadra azzurra degli sciabolatori.

L'inno di Mameli, già risuonato oggi al termine della gara degli spadisti, si ripete dopo la prova di sciabola maschile Cadetti. La squadra azzurra, dopo la tripletta nell'individuale, domina anche la competizione per Nazionali. A rappresentare l'Italia in pedana è stato il quartetto composto dal neo campione europeo di categoria, il foggiano Emanuele Nardella, dall'argento Pietro Torre, dal bronzo Giorgio Marciano e Marco Abate, gli ultimi due partenopei della Champ.

Gli azzurri, dopo aver superato l'Azerbaijan per 45-28 e poi l'Ucraina con il punteggio di 45-23, si sono imposti in semifinale sull'Ungheria per 45-38. Nella finale contro la Russia poi è stato il tripudio al termine della stoccata del 45-30 portata a segno dal beniamino di casa, Emanuele Nardella, che dunque festeggia il bis d'oro.

Un successo per il quale Torre ha voluto una triplice dedica: “Alla mia squadra, alla mia famiglia e al mio maestro Nicola Zanotti”. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Elezioni

Attualità

Elezioni