Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:LIVORNO21°23°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Cronaca giovedì 23 maggio 2024 ore 13:21

Arrestato per spaccio e poi rimesso in libertà

Proseguono i controlli dei carabinieri per contrastare le attività di spaccio in particolare nel centro cittadino



LIVORNO — I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Livorno hanno arrestato in flagranza di reato un giovane nordafricano di 24 anni da tempo dimorante a Livorno, ritenuto responsabile di cessioni di stupefacenti nelle aree del centro di Livorno. 

Le dinamiche, come spiegano i carabinieri in una nota, risalgono gli ultimi due giorni in cui nelle aree del centro cittadino maggiormente interessate dai traffici illeciti, piazza della Repubblica, piazza Cavallotti, area prospicente il mercato centrale di Livorno, sono state molteplici le attività di controllo. 

In particolare, la sera di ieri l’altro i carabinieri, nel corso di un mirato servizio esterno pomeridiano, sono stati insospettiti dall’atteggiamento di un uomo, poi identificato in un livornese 46enne che stazionava con fare sospetto in zona del mercato centrale di Livorno area piazza Cavallotti.

Poco dopo il 46enne è stato raggiunto da un altro individuo, di etnia nordafricana, a cui si è avvicinato e dal quale, dopo una breve conversazione, ha ricevuto un piccolo oggetto in cambio di una banconota.

Attraverso una stringente azione di osservazione, insospettiti dai movimenti registrati, i carabinieri lo hanno fermato e lo hanno trovato in possesso di una dose di cocaina di circa mezzo grammo pronta per il consumo, quanto cioè lo stesso aveva appena ricevuto proprio dall'altro uomo.

I militari dopo averlo intercettato in qualità di “cedente sospetto”, hanno proceduto a bloccarlo mentre cercava di allontanarsi subito dopo la cessione e lo hanno immediatamente perquisito, trovandogli addosso altre 2 dosi già confezionate di cocaina da circa un grammo.

Inoltre aveva addosso anche la somma contante di circa euro 600 suddivise in banconote di piccolo taglio, secondo i carabinieri frutto dell'attività di spaccio.

Tutto quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro; il giovane è stato arrestato in flagranza di reatp per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e su disposizione dell’autorità giudiziaria  labronica competente è stato ristretto agli arresti domiciliari.

L’arresto, eseguito in flagranza di reato, è stato convalidato nella giornata di ieri dal Tribunale di Livorno il quale, a seguito di udienza, non ha emesso nei suoi confronti misura cautelare disponendone la liberazione.

Nel corso della medesima operazione di polizia giudiziaria i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Livorno hanno anche segnalato in qualità di assuntore per fine non terapeutico anche il 46enne che aveva appena acquistato la cocaina dall’arrestato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno