QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 21°25° 
Domani 22°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
martedì 23 luglio 2019

Cronaca lunedì 13 maggio 2019 ore 15:54

"A Villa Corridi un atto vandalico"

Quanto rinvenuto nel parco di Villa Corridi

Il Comune ha presentato una denuncia contro ignoti per i materiali - forse amianto - ritrovati nel Parco a poche ore dalla riapertura



LIVORNO — Il sopralluogo effettuato ieri mattina dai tecnici dell’Asl, dall’ufficio Ambiente del Comune di Livorno e dalla Protezione civile, hanno fatto sapere dal palazzo comunale "ha messo in luce che i frammenti di materiale presumibilmente contenente amianto ritrovati da alcuni cittadini domenica 11 maggio, a poche ore dalla riapertura del parco, sarebbero stati “posati sull’erba” da qualcuno. Nessuna contaminazione del terreno dunque, ma un atto “vandalico” doloso, come certifica nel suo rapporto il tecnico della Azienda sanitaria".

La buona notizia, per i cittadini, è che il parco di Villa Corridi non chiuderà. Nelle prossime ore Arpat effettuerà le analisi su alcuni campioni del materiale rinvenuto nel parco, mentre il personale specializzato del Comune provvederà, così come suggerito da Asl, a effettuare un’ispezione visiva complessiva del parco della villa, a cominciare dall’area in cui sono avvenuti i ritrovamenti e che è stata precauzionalmente transennata dalla Protezione civile.  

Allo stesso tempo, la vicesindaca Stella Sorgente e il segretario generale Alberto Bignone hanno provveduto a inoltrare formale denuncia presso la Polizia giudiziaria per abbandono di materiale pericoloso, al fine di individuare l’eventuale autore del gesto.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca