Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:LIVORNO15°24°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
venerdì 24 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Brescia, rider aggredito in centro: le immagini del pestaggio

Cronaca sabato 11 maggio 2024 ore 11:01

Guida pericolosa dopo aver bevuto alcol

Un 50enne è stato sorpreso dai carabinieri alla guida con un tasso alcolemico 4 volte superiore a quanto consentito dalla legge



LIVORNO — I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, in servizio di pronto intervento, hanno svolto controlli orientati al contrasto della guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti.

Nel corso delle operazioni, come si legge in una nota, i militari hanno notato un uomo di circa 50 anni, residente sul territorio di Collesalvetti, alla guida della propria auto intento a percorrere via Palestro con andatura incerta e quindi causa di pericolo per terzi eventuali passanti.

I carabinieri hanno raggiunto l’auto sospetta e dopo averla fermata hanno sottoposto a controllo il conducente che da subito ha manifestato inequivocabili segni riconducibili ad uno stato di alterazione da alcol.

Eseguiti gli opportuni accertamenti il conducente è risultato avere un tasso alcolemico pari a 2,21 g/l, ovvero oltre 4 volte il limite consentito dalla legge, per cui è stato denunciato a piede libero all’autorità giudiziaria con il contestuale ritiro immediato della patente di guida. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Proseguono i controlli dei carabinieri per contrastare le attività di spaccio in particolare nel centro cittadino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Lavoro

Attualità

Politica