Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:LIVORNO15°24°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
venerdì 24 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cori anti-stranieri e saluti nazisti sulle note di Gigi D'Agostino: il video dei giovani vip tedeschi che indigna la Germania

Cronaca martedì 07 maggio 2024 ore 18:30

Ubriaco e senza patente, guida a zig zag l'auto

Un uomo è finito in carcere per aver violato le disposizioni dell'autorità giudiziaria e per aver commesso altri reati



LIVORNO — I Carabinieri del Norm di Livorno hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare a carico di un giovane, poco più che trentenne, di origine straniera da anni residente a Livorno e con un ricco elenco di precedenti.

Infatti, l’uomo era stato arrestato lo scorso novembre, oltre che per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato, anche perché trovato in possesso di quantità di stupefacente tale da far presupporre una sua avviata attività di spaccio con anche qualche migliaio di euro, probabile frutto di spaccio.

Per tali motivi l'autorità giudiziaria lo aveva sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora e doveva restare in casa dalle 21 alle 7 di ogni giorno.

Alcuni giorni fa, invece, i carabinieri del Norm di Livorno lo hanno sorpreso in flagranza nella violazione delle prescrizioni.

A seguito di un controllo stradale l'uomo è stato fermato in orario notturno, in via Mastacchi, a bordo di un’auto che aveva destato l’attenzione dei carabinieri a causa di un’andatura a zig zag, pericolosa per la pubblica incolumità degli utenti della strada.

Pertanto dopo averlo sottoposto ad alcoltest, risultato positivo per un alto tasso alcolemico di 2,18 g/l, era risultato addirittura privo di patente, poiché mai conseguita.

Sulla scorta di tutte le attività dei carabinieri, confluite in una serie di denunce penali a suo carico, l'autorità giudiziaria di Livorno che ha emesso un provvedimento più afflittivo nei confronti dell’uomo e ha disposto la detenzione in carcere, dove è stato portato dai carabinieri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Proseguono i controlli dei carabinieri per contrastare le attività di spaccio in particolare nel centro cittadino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Lavoro

Attualità

Politica