Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:52 METEO:LIVORNO12°17°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
giovedì 25 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali di Stato per Attanasio e Iacovacci: la moglie dell'ambasciatore in prima fila con le figlie

Cronaca domenica 24 gennaio 2021 ore 14:37

Gravi danni fra Terrazza e Bagni Pancaldi

Violenta mareggiata, intervento di Municipale e Aamps

Lungomare duramente colpito dalla mareggiata di ieri, con venti di Libeccio fino a 100 chilometri orari. Sopralluogo del sindaco Luca Salvetti



LIVORNO — Il sindaco Luca Salvetti ha effettuato stamane un sopralluogo alla Terrazza Mascagni, accompagnato dai tecnici del Comune, per valutare di persona i danni causati dalla violenta mareggiata sostenuta dal forte vento di Libeccio che ha soffiato per due giorni con una intensità che ha raggiunto anche i 110 km/h.

I danni maggiori, hanno fatto sapere dal Comune di Livorno, si sono verificati nel tratto compreso tra la terrazza Mascagni e i Bagni Pancaldi Acquaviva, dove la forza delle onde ha abbattuto la parte alta della spalletta, divelto la pavimentazione e invaso la strada di detriti. Il tratto di strada interessato è stato chiuso al transito veicolare e riaperto alle 8 di questa mattina, domenica 24 Gennaio, in seguito ad un "imponente intervento di Aamps", che con mezzi a pala gommata e multibenna e spazzatrici, ha rimosso il materiale portato dal mare (pietre, legno, alghe, ecc…).

“La situazione climatica sta cambiando – ha commentato il sindaco Salvetti durante il sopralluogo – e le mareggiate sono sempre più forti con effetti devastanti. Detto questo al momento bisogna evidenziare tre elementi fondamentali: il primo è capire se si può alleggerire il peso della mareggiata con frangiflutti dove le onde arrivano fino alla passeggiata; il secondo punto è la scelta di fare un intervento di somma urgenza per ripristinare il tratto di spalletta e strada danneggiato e contemporaneamente accelerare il rifacimento della Terrazza Mascagni partendo dai luoghi ammalorati; il terzo punto è l’importanza del pronto intervento della Protezione Civile Comunale e della Polizia Municipale, che con Aamps hanno lavorato giorno e notte per mantenere la zona circoscritta e in sicurezza, togliendo i detriti dalla strada nel più breve tempo possibile”.

Il sindaco Salvetti ha esteso il sopralluogo a tutta la Terrazza Mascagni, monitorando i punti critici con i tecnici del Comune. Intanto, dal punto di vista meteorologico, perdura l'allerta meteo in codice giallo per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore fino alla mezzanotte di oggi, domenica 24 gennaio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Toscani in TV

Attualità

Attualità

Cronaca