Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:52 METEO:LIVORNO12°17°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
giovedì 25 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali di Stato per Attanasio e Iacovacci: la moglie dell'ambasciatore in prima fila con le figlie

Cronaca venerdì 19 febbraio 2021 ore 09:12

Maxi sequestro di lampade arrivate dalla Cina

Un container intercettato al porto di Livorno trasportava oltre mille dispositivi elettrici non conformi destinati a un ingrosso di Sesto Fiorentino



LIVORNO — Una montagna di lampade e dispositivi elettrici, arrivati al porto di Livorno all'interno di un container proveniente dalla Cina, sono stati sequestrati perché privi del marchio Ce.

Il carico, intercettato dalla guardia di finanza e dall'agenzia delle dogane e dei monopoli, era destinato a un ingrosso di Sesto Fiorentino. Conteneva 1.373 dispositivi elettrici: lampade a led ricaricabili via usb e altri apparecchi di illuminazione e faretti.

A far scattare il sequestro, la mancanza di istruzioni in italiano, del marchio Ce e delle informazioni relative al produttore.

Per 1.103 articoli, privi del certificato di conformità Ce, è prevista anche una sanzione amministrativa fino a 100.000 euro. Per altri 270 dispositivi, con marchio Ce falso, è scattato il sequestro probatorio di rilievo penale e la denuncia del rappresentante legale della società importatrice di Sesto Fiorentino.

L’irregolarità dei materiali elettrici è stata poi confermata anche dall’Istituto italiano del marchio di qualità.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Toscani in TV

Attualità

Attualità

Cronaca