Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:LIVORNO10°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, i 7 anni di Mattarella al Colle

Attualità lunedì 06 dicembre 2021 ore 13:40

Parco Pertini, le aree comunali passano all'Asl

Il Comune di Livorno

Firmata la cessione del diritto di superficie su aree e fabbricati, per un totale di circa 32.500 metri quadri, dove sorgerà il nuovo ospedale



LIVORNO — Le aree comunali del Parco Pertini passano alla Ausl Toscana Nord Ovest. La cessione del diritto di superficie sulle aree e fabbricati dove sorgerà il nuovo ospedale è stata firmata venerdì 3 Dicembre.

Si tratta, come spiega l'ente in una nota, di un atto a titolo gratuito per una durata non superiore a cinque anni, che consentirà all’azienda sanitaria la pubblicazione del bando del concorso di progettazione del nuovo presidio ospedaliero di Livorno. "Questa operazione  - sottolinea il Comune - è necessaria in attesa di poter procedere con gli atti definitivi di trasferimento dei beni a titolo di permuta, nel momento in cui saranno disponibili le stime definitive e dopo l’approvazione della variante al Regolamento Urbanistico relativamente agli immobili in questione".

L’area interessata dall’atto ha un’estensione di circa 32.500 metri quadri di cui 7275 in superfici coperte. L’area scoperta fa quasi interamente parte del parco pubblico Sandro Pertini (ex Parterre), mentre le parti coperte sono: i capannoni, in parte distrutti ed allo stato di rudere, che facevano parte dell’ex stabilimento Pirelli, la ex palazzina uffici dove ora trova sede la succursale della scuola media Mazzini e due edifici accessori che ospitano un centro sociale e tre associazioni, oltre a una palazzina di due piani utilizzata dagli uffici comunali che si occupano del verde pubblico.  Le attività e gli uffici, spiega il Comune, saranno trasferiti in altra sede con modalità e tempistiche da definire.

“Un passaggio tecnico – ha affermato il sindaco Luca Salvetti - ma talmente importante per la costruzione del nuovo ospedale che diventa un passaggio politico. Con questo atto il Comune chiude un percorso che era di propria competenza legato al diritto di superficie ed ora inizia il percorso legato alla variante urbanistica. Ringrazio i dirigenti del Comune Leonardo Gonnelli e Enrico Montagnani per il lavoro svolto per arrivare a questo momento”.

Subito dopo la firma, ha reso noto la direttrice generale dell'Asl nord ovest Letizia Casani, l'azienda sanitaria ha adottato la delibera per l'avvio e l'affidamento della procedura di gara per lo studio di fattibilità. "L'obiettivo - ha spiegato Casani-  è di dare alla città di Livorno una struttura moderna e tecnologica, che integri ospedale e territorio”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati sull'epidemia di Coronavirus aggiornati alle ultime 24 ore: 1389 positivi in più nella provincia labronica, 13720 in Toscana. Tre decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Lavoro