Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:LIVORNO17°23°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Chi non salta nerazzurro è...», Berlusconi affacciato in piazza Duomo salta con i tifosi

Cronaca martedì 25 gennaio 2022 ore 18:36

Simula una rapina, messo alle strette confessa

L'uomo, che aveva denunciato di essere stato vittima di una rapina a mano armata, è ora indagato per procurato allarme e simulazione di reato



LIVORNO — Aveva denunciato una rapina a mano armata in pieno centro. Ora è indagato per procurato allarme e simulazione di reato. I fatti risalgono a qualche sera fa, quando un uomo aveva contattato il numero di emergenza segnalando di essere stato rapinato da due giovani che dopo averlo minacciato con un coltello e avergli preso i 600 euro appena prelevati al bancomat erano fuggiti in sella ad uno scooter.

La volante della polizia intervenuta sul posto aveva raccolto le informazioni fornite dall'uomo e dato il via alla ricerca dei presunti rapinatori, coinvolgendo anche gli investigatori della squadra mobile.

Nel frattempo l'uomo aveva sporto denuncia, ma il suo racconto, spiegano dalla questura, non aveva trovato riscontro nei filmati delle telecamere di videosorveglianza, sia pubbliche che private, esaminate dalla polizia.

A quel punto, gli investigatori della squadra mobile hanno nuovamente convocato il rapinato, affinché descrivesse dettagliatamente l’accaduto. E' stato allora che, di fronte alle perplessità e alle incalzanti domande degli investigatori, avrebbe quindi ammesso di essersi inventato tutto, confessando di aver simulato la rapina.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il motociclista di 42 anni è deceduto all'ospedale di Livorno dove era stato ricoverato in gravi condizioni a seguito dell'incidente sulla tangenziale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Sport