comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 25°28° 
Domani 21°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
lunedì 03 agosto 2020
corriere tv
Il nuovo ponte di Genova, il «film» della costruzione

Cronaca giovedì 30 luglio 2020 ore 15:33

Spaccio nelle piazze, arrestato un latitante

La Questura di Livorno ha rintracciato e arrestato un marocchino di 31 anni. I complici erano già stati individuati e il traffico stroncato



LIVORNO — Il Gruppo Falchi della Squadra Mobile ha tratto in arresto un marocchino di 31 anni, regolare sul territorio italiano.

Lo straniero si era sottratto all’esecuzione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Livorno lo scorso 22 aprile, in quanto ritenuto responsabile del reato di spaccio di sostanze sulle principali piazze livornesi (piazza Garibaldi, piazza XX Settembre, piazza dei Mille e piazza della Repubblica), in concorso con altre sei persone.

Mentre questi ultimi sono stati rintracciati e nei loro confronti è stata applicata la misura, il nordafricano, al momento dell’esecuzione, si era reso irreperibile recandosi, prima dell’emissione del provvedimento restrittivo, nel paese d’origine.

Il personale della Questura, successivamente al suo rientro in Italia, grazie ad un’attenta attività di monitoraggio, ha individuato un’abitazione all’interno del quartiere Venezia in cui l'uomo si rifugiava con la complicità di un connazionale.

Il giovane era destinatario anche di un ordine di esecuzione perchè considerato responsabile di una rapina; pertanto è stato accompagnato presso la Casa Circondariale le Sughere di Livorno dove dovrà scontare la pena di tre anni di reclusione, al termine della quale verrà posto agli arresti domiciliari. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca