Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:LIVORNO21°28°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Jovanotti a sorpresa torna sul palco e canta al Festival of The Sun in Toscana
Jovanotti a sorpresa torna sul palco e canta al Festival of The Sun in Toscana

Attualità giovedì 15 dicembre 2022 ore 18:40

Calafuria e le altre, il Demanio mette a bando i suoi gioielli

La Torre di Calafuria
La Torre di Calafuria

Via all'ultima tranche delle operazioni di affidamento di beni demaniali in Toscana e in Italia. Tutte le realtà in concessione e aggiudicazione



ROMA — Ci sono anche la Torre di Calafuria a Livorno e Villa Carducci Pandolfini a Firenze fra i beni che in tutta Italia l'Agenzia del Demanio mette a bando nell'ultima tranche 2022 per affidarli in concessione o locazione. Si tratta di un patrimonio dello Stato composto da un ventaglio di realtà in disuso selezionate per essere avviate a nuovi impieghi sociali, culturali, di tutela ambientale, turismo lento o mobilità dolce.

Il tutto mentre proprio in questi giorni le commissioni di gara dell'Agenzia sono al lavoro per definire le prime aggiudicazioni tra gli immobili andati a bando lo scorso Luglio che hanno visto due offerte per il Teatro Rossi a Pisa, una per Forte Pozzarello all'Argentario e tre offerte per Villa alle Volte già Chigi a Siena.

L'ultima tranche dei bandi pubblici di affidamento del 2022 è stata pubblicata dall'Agenzia ed è reperibile nella sezione Gare ed Aste del sito dell'Agenzia del Demanio: tramite procedure pubbliche, i beni vengono affidati a soggetti in grado di farsi carico del loro recupero, riuso e buona gestione, sottraendoli al degrado e assicurandone la fruizione pubblica. 

I beni messi a bando

Dopo la pubblicazione della prima tranche di bandi dello scorso Luglio, gli edifici messi in gara oggi sono in totale 16, di cui 2 da affidare in concessione in uso gratuito e 14 da affidare in concessione/locazione di valorizzazione fino ad un massimo di 50 anni. Per partecipare ai bandi formulando un'offerta c'è tempo fino alle 12 del 15 Maggio 2023.

Ecco l'elenco e la mappa dei 14 beni in concessione/locazione di valorizzazione

  • in Abruzzo la ex Caserma De Amicis a Sulmona (Aq)
  • in Basilicata l’ex Casa cantoniera a Irsina (Mt) e l’ex Casello ferroviario a Montescaglioso (Mt)
  • nel Lazio la ex Casa cantoniera ‘Il Colle’ a Terracina (Lt)
  • in Lombardia l’ex Poligono di tiro a segno a Piazza Brembana (Bg) e una porzione di un ex deposito militare a Pizzighettone (Cr)
  • in Piemonte l’ex Panificio militare a Casale Monferrato (Al) e l’ex Casa del Fascio a Vinzaglio (No)
  • in Sardegna il Faro di Capo Comino a Siniscola (Nu)
  • in Sicilia l’ex Istituto di geofisica mineraria e la Real Casa dei Matti a Palermo e l’ex Convento di San Vito ad Agrigento
  • in Toscana la Torre di Calafuria a Livorno e Villa Carducci Pandolfini a Firenze

Invece i 2 beni in concessione/locazione proposti in uso gratuito sono in Calabria l’ex case popolari a Limbadi (Vv) e in Umbria l’ex Teatro sociale di Amelia (Tr).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le segnalazioni arrivano da più parti dell'Isola ma anche da Livorno e Grosseto. Il presidente Giani parla di una scossa di terremoto sull'isola
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità