Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:LIVORNO21°23°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Cronaca mercoledì 29 maggio 2024 ore 12:31

Cerca di fuggire per evitare il carcere

Un 31enne fermarsi dai carabinieri per essere portato in carcere a seguito di condanna ha anche danneggiato il mezzo dell'Arma



COLLESALVETTI — I carabinieri del Comando Stazione di Stagno hanno rintracciato e arrestato un uomo di 31 anni residente nella zona di Guasticce.

Come spiegano i carabinieri in una nota,  l’attività di ricerca e cattura eseguita dai militari scaturisce dall’emissione di un provvedimento di esecuzione di pena a carico dell’uomo a seguito di condanna a circa tre anni emessa dal Tribunale di Torino che lo ha ritenuto responsabile dei rati di furto continuato e atti persecutori commessi rispettivamente: il primo a Collesalvetti nel corso del 2013 e il secondo a Grugliasco in provincia di Torino nell’arco temporale compreso fra gennaio e marzo del 2018.

Durante le fasi della cattura, attivate dai carabinieri su disposizione dell’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Torino, il fermato ha tentato di opporsi edai fuggire.

Nel fare questo avrebbe anche usato alcune espressioni minacciose e ingiuriose nei confronti degli carabinieri. Anche a bordo del mezzo dell’Arma nell’arco durante il trasporto in carcere avrebbe danneggiato alcune parti dei sedili posteriori. 

Terminate tutte le attività di rito che sono previste per l’esecuzione di questo tipo di provvedimenti restrittivi, il 31enne è stato anche denunciato a piede libero all’autorità giudiziaria di Livorno per resistenza e danneggiamento aggravato. Infine l'uomo è stato portato nel carcere Le Sughere di Livorno a disposizione del giudice.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due giovani sono stati denunciati dopo essere scappati davanti ad un posto di controllo. Nei guai anche la proprietaria del mezzo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità