Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:LIVORNO23°27°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video della violenta grandinata che si è abbattuta su Milano: i chicchi danneggiano le carrozzerie delle auto
Il video della violenta grandinata che si è abbattuta su Milano: i chicchi danneggiano le carrozzerie delle auto

Attualità martedì 19 gennaio 2016 ore 17:50

"Il nuovo ospedale, antieconomico e inefficiente"

Le criticità del progetto secondo la Cgil: "Tempi lunghi di realizzazione, perdita di finanziamenti e disservizi per gli utenti"



LIVORNO — "Non abbiamo mai condiviso la scelta di rinunciare al nuovo ospedale". E' quanto scrive in una nota la Cgil livornese, che rincara: "Il progetto è inappropriato, antieconomico e non tiene conto specificamente dell’efficienza, sia transitoria che a lungo termine.

"Il progetto che ha in mente l'Amministrazione ha dei tempi di realizzazione molto più lunghi rispetto alla realizzazione di una nuova struttura, sembra da 5 ai 10 anni, e le problematiche derivanti sarebbero enormi. Rendere Viale Alfieri un cantiere a lungo termine comporterebbe la necessità di spostare continuamente servizi e pazienti da una parte all'altra, creando disservizi e disagi"

Secondo il sindacato, con questo progetto "Si sono persi molti milioni di euro di finanziamenti regionali, messi a disposizione per la creazione di una struttura nuova, più funzionale e dai costi di gestione meno elevati".

Tra le criticità del progetto, la Cgil individua "un'ulteriore congestione del traffico e dei parcheggi nella zona di Viale Carducci, fra le prime dieci tratte più trafficate d'Italia".

"La città di Livorno  -prosegue la nota della Cgil- è governata da un movimento che dice di basare la propria politica sulla partecipazione e la trasparenza e di avere come primo interesse il benessere dei cittadini, mentre rinuncia a un ospedale di secondo livello con alte specializzazioni per dare un segnale di discontinuità con la politica del passato, rinunciando a rispondere al sempre crescente bisogno di un efficiente servizio sanitario".

Infine un annuncio: "La Cgil provincia di Livorno promuoverà, insieme alle altre organizzazioni sindacali e associazioni del territorio, un dibattito tra lavoratori e cittadini, al fine di allargare la partecipazione democratica sul tema, per portare all’attenzione dei politici i reali bisogni della collettività"




Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dottor Emilio Pasanisi, direttore della Cardiologia di Livorno, è stato nominato referente per la Asl Toscana nord ovest
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cronaca

Cronaca