Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:LIVORNO17°23°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Chi non salta nerazzurro è...», Berlusconi affacciato in piazza Duomo salta con i tifosi

Cronaca martedì 25 gennaio 2022 ore 15:08

Fuochi d'artificio non autorizzati in pieno centro

20 minuti di boati avvertiti distintamente nell'area di Venezia, Pontino, Centro e Garibaldi. Indagini in corso per risalire agli autori



LIVORNO — Dei fuochi d'artificio non autorizzati sono stati esplosi intorno alla mezzanotte di lunedì nei pressi di piazza della Repubblica e più precisamente dalla zona della falsa braga nei pressi della Fortezza Nuova.

"Il Comune di Livorno  - si legge in una nota dell'ente- non ha autorizzato i giochi pirotecnici, per questo motivo il sindaco Luca Salvetti ha dato mandato alla polizia municipale di effettuare indagini per capire chi ha pensato e realizzato la serie di esplosioni. Da una prima ricostruzione fatta anche con il gestore della Fortezza che in quel momento era chiusa, sembra che qualcuno sia arrivato con una barca dai fossi, sia sceso sul prato e abbia acceso i fuochi".

I fuochi artificiali sono durati circa 20 minuti e sono stati avvertiti distintamente nell'area di Venezia, Pontino, Centro e Garibaldi.

Dell'episodio il sindaco ha parlato con il questore e sono in corso le valutazioni delle immagini delle telecamere per acquisire elementi che consentano l'individuazione degli autori del gesto.

"Una cosa del genere era già successa anche in passato - commenta Salvetti - non è sopportabile e tollerabile, chi fa queste cose indipendentemente dalle motivazioni va individuato e fermato".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il motociclista di 42 anni è deceduto all'ospedale di Livorno dove era stato ricoverato in gravi condizioni a seguito dell'incidente sulla tangenziale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Sport