Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:10 METEO:LIVORNO15°17°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
lunedì 17 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni e l'idea di Palazzo Chigi: «Sono pronta a fare quello che gli italiani mi chiedono»

Attualità giovedì 29 aprile 2021 ore 17:47

Insieme per valorizzare la Fortezza Nuova

La firma dell'accordo
La firma dell'accordo

Un accordo tra associazioni di volontariato e Fortezza Village dà il via a una collaborazione per la cura del bene architettonico



LIVORNO — Associazioni e società insieme per la Fortezza Nuova. L'accordo firmato ieri da Fortezza Village Livorno Srls e dalle associazioni Reset e Acchiapparifiuti dà il via a una collaborazione volta alla valorizzazione e al recupero del bene architettonico. 

Nell’accordo di collaborazione, firmato nella sala degli Archi, sono stati fissati i presupposti per un intervento costante nel tempo, in modo da tenere a regime sia la pulizia dell’area che la manutenzione del parco pubblico. 

Un progetto, come spiegato in una nota, che coinvolgerà anche i detenuti della casa circondariale Le Sughere, persone che devono svolgere lavori di pubblica utilità inviate dall’Ufficio Uepe e persone inviate dall’ufficio Serd.

Fortezza Village attiverà le borse lavoro per i detenuti, fornirà gli attrezzi, i Dpi, un deposito per contenerli e i servizi igienici. Reset garantirà i pasti per i detenuti in collaborazione con il circolo Arci Le Mi Bimbe di Ardenza e si prenderà carico di tutta la parte burocratica. In programma anche la realizzazione di corsi di formazione sul giardinaggio rivolti a chi dovrà operare. Un’analoga collaborazione è prevista per la pulizia delle gallerie, la messa in sicurezza e la realizzazione di un percorso nell’ottica della riapertura al pubblico dei suggestivi spazi della Fortezza Nuova sotterranea. Oltre a Fortezza Village, è stato coinvolto anche il comitato organizzatore del Palio Marinaro per le gallerie che si trovano nell’area di loro competenza, in particolare la settima galleria. 

Altri gruppi e associazioni, come l’associazione Sons Of The Ocean, hanno già dato lo loro adesione al progetto, al quale parteciperà anche il Gruppo speleologico archeologico livornese del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo.

Il progetto resta comunque aperto ad accogliere ulteriori disponibilità e competenze.

Erano presenti alla conferenza stampa il presidente di Reset Giuseppe Pera, il presidente di Acchiapparifiuti Sergio Giovannini, Susanna Angioli e Stefano Fiore di Fortezza Village Srls, Marcella Gori della casa circondariale di Livorno, rappresentati del gruppo speleologico Livornese e il sindaco di Livorno Luca Salvetti.

“Quest'oggi - ha commentato il sindaco- sono stato testimone di una operazione di grande valore che ha permesso l'incontro tra diverse realtà per un lavoro in sinergia e quando a Livorno vari contesti collaborano, si riescono a fare cose che in altre realtà cittadine non si verificano. Una serie di passaggi ha portato alla gestione della Fortezza Nuova da parte di Fortezza Village che ha attivato da subito una collaborazione con il Palio Marinaro. Con la firma di oggi si sono aggiunti Reset e Acchiapparifiuti con l'obiettivo di recuperare la Fortezza e di valorizzare spazi fondamentali. Sto pensando alle gallerie e gli anfratti che sono di una bellezza unica e poco conosciuti dai livornesi. Sono particolarmente soddisfatto del cambiamento di fruizione della Fortezza Nuova che è mutato già dopo una settimana dall'assegnazione del bene a Fortezza Village e si è incrementato con il passare delle settimane”.

Fortezza Village, ha dato disponibilità ad ospitare nel Palco Spettacoli e in generale nei locali della Fortezza Nuova, eventi culturali, di valorizzazione della struttura e per la salvaguardia dell’ambiente, che Reset e AcchiappaRifiuti vorranno organizzare. L’eventuale ricavo di queste iniziative, sarà destinato al recupero di un ulteriore Bene Comune livornese, che sarà scelto congiuntamente dalle associazioni che hanno firmato l’accordo.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Codice giallo per mareggiate sulla Costa degli Etrusche e l’Arcipelago, emanato dalla Sala operativa della protezione civile
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

STOP DEGRADO