Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:22 METEO:LIVORNO15°17°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
lunedì 17 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni e l'idea di Palazzo Chigi: «Sono pronta a fare quello che gli italiani mi chiedono»

Attualità lunedì 03 maggio 2021 ore 11:44

Legalità e sicurezza delle imprese

Legalità e sicurezza delle imprese livornesi. Sottoscritto il protocollo di intesa tra la Prefettura e i rappresentanti del mondo imprenditoriale



LIVORNO — Prevenzione, contrasto e repressione delle infiltrazioni della criminalità, organizzata e non, nel mercato e nell’economia livornese e costruzione di un contesto sicuro per gli imprenditori, i loro collaboratori, i familiari, i dipendenti, i clienti e i fornitori.

Questi i principali obiettivi che il Prefetto Paolo D’Attilio e la Presidente di Confcommercio della provincia di Livorno Francesca Marcucci si prefiggono con il Protocollo che stamani hanno sottoscritto, sulla scorta dell’accordo siglato a livello centrale tra l’Associazione e il Ministro dell’Interno.

"Nel contesto attuale, con le restrizioni imposte, doverose per il contrasto dell’epidemia, che hanno indebolito alcuni settori, è doveroso produrre ogni sforzo per garantire la sicurezza delle imprese, in previsione di una ripartenza che tutti ci auguriamo definitiva e apportatrice dell’auspicata ripresa economica. Sicurezza che la collaborazione con Confcommercio indubbiamente rafforza. Tengo a sottolineare l’attenzione che porremo ai tentativi di infiltrazione e condizionamento della criminalità organizzata, i cui appetiti possono indirizzarsi verso quei comparti maggiormente colpiti dalle chiusure e quindi più deboli ed esposti", ha detto il Prefetto.

Le imprese si impegneranno, tra l’altro, ad adottare Codici etici e di autoregolamentazione, ad essere sempre in regola con le norme a tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, al pagamento puntuale di retribuzioni e contributi ai dipendenti e a ricorrere a strumenti idonei a garantire la tracciabilità dei flussi finanziari e dei pagamenti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Codice giallo per mareggiate sulla Costa degli Etrusche e l’Arcipelago, emanato dalla Sala operativa della protezione civile
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

STOP DEGRADO

Attualità