Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:LIVORNO13°17°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
giovedì 29 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanità, la classifica dei 250 migliori ospedali al mondo di Newsweek: Roma batte Milano

Cronaca mercoledì 29 novembre 2023 ore 18:30

Mezzo chilo di droga nel frigo di casa

Un 20enne è stato arrestato dai finanzieri livornesi dopo essere stato trovato con droga, bilancino e contanti



LIVORNO — Lotta agli stupefacenti, controllo economico del territorio e vicinanza ai cittadini. Ancora e sempre di più, queste continuano ad essere le indicazioni del Comando Provinciale Livorno a tutti i reparti delle Fiamme Gialle della provincia. E ancora una volta il Gruppo di Livorno porta a segno un altro importante colpo nella lotta agli stupefacenti nel capoluogo: sequestrato oltre mezzo kg. di hashish diviso in diversi panetti, nonché bilancino e centinaia di euro in denaro contante; arrestato maggiorenne livornese.

Queste le risposte “sul campo” da parte dei finanzieri, a distanza di poco tempo da altri arresti, denunce e sequestri effettuati in città, nel porto ed in tutta la provincia. 

Un “giro di vite” che sta dando significativi risultati, anche con i cittadini primi attori di questi riscontri grazie anche alla loro collaborazione e segnalazioni.
Fondamentale l’attività svolta, giorno e notte, da tutte le Fiamme Gialle. Stavolta l’intervento dei Baschi Verdi si è svolto la scorsa notte in centro città, zona ultimamente molto segnalata dai cittadini proprio per situazioni connesse alla droga.

Dopo aver notato dei movimenti sospetti, i militari hanno deciso di intervenire con le unità cinofile antidroga, sempre in piena sicurezza per loro e per la cittadinanza, indentificando varie persone e verificando cosa stessero facendo.

Nel frangente i due labrador antidroga, Gera e Dely, hanno immediatamente dato segni di interessamento nei confronti di un ragazzo in particolare (20enne, livornese), tanto da suggerire l’effettuazione di una perquisizione presso la sua abitazione. 

Nel corso della perquisizione è quindi emerso come nel frigorifero fossero detenuti diversi panetti e pezzetti di hashish, per un peso complessivo di oltre mezzo kg (pari a centinaia di dosi); è stato  inoltre trovato un bilancio e diverse centinaia di euro, ingiustificabili per il soggetto che risultava disoccupato.
Il responsabile è stato quindi stato arrestato e il tutto sequestrato.


Dall’inizio dell’anno le Fiamme Gialle livornesi hanno arrestato oltre 20 soggetti e denunciati 50 per reati in materia di stupefacenti, tanto per servizi di prevenzione e controllo fatti sul territorio di Livorno e di tutta la provincia, quanto per attività svolte in porto; nel complesso sequestrati finora quasi 500 kg di varie sostanze stupefacenti, nonché oltre 400mila euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le fiamme sono divampate nella notte in un appartamento Casalp e il fumo si è velocemente diffuso nella palazzina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità