Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:54 METEO:LIVORNO15°21°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tragedia sul set, Alec Baldwin spara e uccide la direttrice della fotografia

Cultura venerdì 08 ottobre 2021 ore 12:49

Nuovi romanzi fantasy di due autori livornesi

Duelli, avventura e magia nei nuovi romanzi fantasy dei due autori livornesi: “Morgan e l’orologio senza tempo” e “Le Cronache di Alaster



LIVORNO — Silvia Roccuzzo e Leonardo Tomer, entrambi livornesi, entrambi con la passione per la scherma e per la loro città, sono i due giovani autori di questi promettentissimi romanzi di genere fantasy, che si stanno facendo conoscere nelle librerie italiane con le avventure nate dalla loro penna, dove pirati e draghi la fanno da padroni.

I romanzi, usciti rispettivamente a fine 2019, e metà del 2020, sono già chiacchieratissimi sui social e sul web, godendo di ottime critiche da parte dei lettori e dei blogger, tanto da aver attirato sempre di più l’attenzione degli amanti del fantasy sia classico, che non, oltre ad aver ricevuto premi e segnalazioni di merito in importanti concorsi letterari.

Amicizia, crescita personale, e libertà sono temi centrali in entrambi i romanzi, entrambi editi “Gruppo Albatros Il Filo”, rendendoli adatti sia ai giovani che ai meno giovani, grazie anche agli stili narrativi semplici e freschi, ma a tratti irriverenti e profondi.

Tempo, pirati, amicizia e vita di mare, e un misterioso orologio da taschino sono i veri protagonisti, insieme alla sfrontata Morgan, del romanzo di Silvia Roccuzzo, che con la sua ambientazione innovativa, che strizza l’occhio allo steampunk, promette ore di puro divertimento immergendosi nella lettura, dove l’intreccio temporale, sapientemente intessuto con la trama principale ha sorpreso i lettori più incalliti, specialmente sul finale.

Il romanzo di Leonardo Tomer, si distingue per la preponderanza della figura del Drago, che sarà il vero protagonista della vicenda, e non più solo una bestia incantata inarrivabile, o addirittura un nemico, nella narrazione. Uno dei temi infatti affrontati è, appunto, quello della metamorfosi, della scoperta e della accettazione di sé, arrivando a scoprire il proprio reale potenziale, come farà Alaster, il nostro protagonista, anche grazie all’aiuto dei suoi inseparabili compagni di viaggio.

Due storie imperdibili per qualsiasi lettore che sia amante del genere, in grado di lasciare un segno e di far riflettere, e che avranno un seguito, trattandosi di saghe letterarie.

“Ho iniziato a scrivere questo libro molto giovane: avevo 13 anni! La voglia di vivere avventure fantastiche, di incontrare personaggi indimenticabili e l’amore per il mare mi hanno spinta ad iniziare a creare questa avventura!” ha dichiarato l’autrice Silvia Roccuzzo in una delle interviste che le sono state rivolte nell’arco di questo ultimo anno “Avrei intenzione di scrivere un seguito del romanzo, e per la verità sono già all’opera (le idee valgono per una buona trilogia); spero che le avventure di Morgan vi affascinino, tanto da voler di nuovo salire a bordo della sua nave, la Queen Morgan, molto presto!”.

“L’idea di scrivere un romanzo mi ha sempre affascinato, ma non avevo mai trovato la giusta ispirazione. Poi, un giorno, durante una vacanza, ero in macchina con la mia ragazza, e lei mi chiese cosa avrei scritto se avessi voluto stendere un romanzo, e mi venne in mente che avrei voluto raccontare di un drago come protagonista, visto che non sono molte le storie dove questa figura può vantare tale ruolo, ed essendone sempre stato affascinato. La storia mi venne subito in mente, così subito dopo mi misi a scriverla e nel giro di un anno terminai il romanzo, che subito dopo è stato pubblicato.” Questo è quello che afferma Tomer, in una delle interviste che gli sono state rivolte negli ultimi mesi. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'adolescente è morto nella serata di ieri buttandosi dal sesto piano di una palazzina. Sul posto è intervenuto il 118 ma non c'era più niente da fare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità