QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 10°11° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
martedì 26 marzo 2019

Attualità sabato 09 marzo 2019 ore 15:42

Cantante livornese salva un gabbiano intossicato

Quando lo ha trovato in via Verdi l'animale appariva spaesato e non riusciva a volare, così lo ha accudito fino all'arrivo della municipale



LIVORNO — Ha notato un piccolo gabbiano zampettare in via Verdi. Sembrava spaesato e non volava. Così il cantante livornese Luca Di Fraia è andato in suo soccorso accudendolo fino all'arrivo della pattuglia della polizia municipale, che ha preso in carico l'animale e lo ha portato alla Lipu.

Il fatto è accaduto ieri pomeriggio.

"Questo bellissimo cucciolo - racconta Luca - ha fin da subito mostrato una grande intelligenza. Cercava infatti riparo entrando nei portoni delle palazzine, oppure fermandosi davanti alle vetrine di negozi e parrucchieri, con stupore delle persone. A quel punto mi sono preso l'incarico di assisterlo personalmente, con il gentile supporto di una custode dell'istituto Isis Niccolini Palli in Via Ernesto Rossi.  Grazie alla custode, sono riuscito ad avere uno scatolone dove poi ho fatto entrare il gabbiano. A quel punto, però la Lipu di Livorno non era più reperibile telefonicamente ed io, in quel momento sprovvisto di auto, ho contattato e segnalato il caso alla polizia municipale, che ha mandato una pattuglia". 

Gli agenti hanno preso in carico il gabbiano e lo hanno portato alla Lipu per ricevere le adeguate cure, ma il suo soccorritore ha voluto sincerarsi delle condizioni dell'animale. "Mi hanno fatto sapere - scrive Di Fraia- che l'animale è stato trovato intossicato, ma non è in gravissime condizioni".

Nel giugno dello scorso anno Luca Di Fraia salvò un altro gabbiano trovato in circostanze simili.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità