Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:54 METEO:LIVORNO15°21°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tragedia sul set, Alec Baldwin spara e uccide la direttrice della fotografia

Sport lunedì 04 ottobre 2021 ore 09:00

Attrezzi ginnico sportivi, "Necessità di rinnovo"

Un frequentatore dell'area di Antignano segnala la necessità di rinnovo dell'attrezzatura, ormai obsoleta a causa del carico di lavoro



LIVORNO — Un lettore che, "Con particolare regolarità", frequenta l'area situata sul lungomare di Antignano nel tratto compreso tra l'intersezione con via Plinio Nomellini e l'intersezione con via Telemaco Signorini segnala la necessità di provvedere al rinnovo delle attrezzature ginnico - sportive.


"L'area è frequentata, in tutte le fasce orarie della giornata, e in tutte le stagioni, da numerosi cittadini, delle età più svariate e tutti i possibili livelli sportivi: dal praticante occasionale, al praticante assiduo, allo sportivo appassionato fino ad arrivare anche ad atleti agonisti di varie discipline i quali, ognuno con le proprie capacità e finalità cercano di sfruttare le strutture presenti e le strutture, installate da molti anni, non sono più idonee a soddisfare le necessità dei frequentatori/utilizzatori, sia per normale obsolescenza, sia per il fatto, di per sé evidente che negli anni il carico di lavoro sopportato è stato notevole e costante: non solo le strutture si deformano molto vistosamente durante il normale utilizzo, causando oscillazioni e movimenti che nella migliore delle ipotesi disturbano l'utilizzatore, e nella peggiore possono anche causargli inconvenienti e/o cadute durante l'esecuzione degli esercizi anche più semplici, ma talvolta sono avvenute (molte volte, negli ultimi anni) vere e proprie rotture di parti. Incidentalmente alcuni casi ho assistito di persona a tali rotture e a mio parere è stato solo grazie alla fortuna se le persone coinvolte non hanno riportato seri danni fisici", scrive in una lettera indirizzata al Comune di Livorno.



Da qui la richiesta di rinnovo nelle varie aree attrezzate per attività sportiva all'aperto. "Dare a questa città così sportiva una risposta adeguata a tali istanze, sarebbe un ottimo segnale per far nascere nuova fiducia nelle istituzioni da parte dei cittadini e anche un ottimo contributo al benessere psicofisico della cittadinanza che, come il Covid ci ha tristemente ricordato, è un bene assoluto e primario".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'adolescente è morto nella serata di ieri buttandosi dal sesto piano di una palazzina. Sul posto è intervenuto il 118 ma non c'era più niente da fare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità