Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:LIVORNO15°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
sabato 17 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Cronaca mercoledì 22 marzo 2017 ore 19:43

Sequestrati beni per 20 milioni di euro

La guardia di finanza tira le somme sulle attività di contrasto all'evasione, allo spaccio e alla contraffazione effettuate nel 2016



LIVORNO — Nel corso del 2016 le fiamme gialle di Livorno hanno sequestrate disponibilità liquide e beni per oltre 20 milioni di euro e ha scoperto 67 evasori totali e 24 paratotali. 

82 i lavoratori in nero individuati e 87 quelli irregolari.

50 persone sono state segnalate per danni erariali per oltre 5 milioni di euro, 70 per indebita percezione di prestazioni sociali agevolate e 16 per illegittima apprensione di finanziamenti pubblici.

105 sono state le persone denunciate per reati di natura fiscale: le contestazioni vanno dall’emissione e utilizzo di false fatture, alla dichiarazione fraudolenta o infedele (spesso mediante sottofatturazione di ricavi o omissione nella certificazione dei corrispettivi), alla sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, all’occultamento o distruzione delle scritture contabili, alle indebite compensazioni e al mancato versamento di imposte e ritenute.

Sul fronte della contraffazione, sono stati tolti dal mercato 530mila prodotti.

Sotto il profilo del contrasto allo spaccio di stupefacenti, si parla invece di 314 chili di droga sequestrati, 122 soggetti denunciati e 412 consumatori segnalati alle prefetture.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sulle nuove positività si è registrato un aumento rispetto ai giorni scorsi. I dati aggiornati nei report di Asl e Regione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro