comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:LIVORNO17°20°  QuiNews.net
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
sabato 24 ottobre 2020
corriere tv
Covid, De Luca fa il punto sui contagi: «Campania in lockdown da subito»

Cronaca mercoledì 23 settembre 2020 ore 19:05

Tre tonnellate di gas pericolosi nel porto

Sotto sequestro 300 bombole di gas refrigeranti pericolosi per l'ambiente. Operazione dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli



LIVORNO — I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Livorno hanno sequestrato nel porto 300 bombole di origine e provenienza cinese, del tipo non ricaricabile, contenenti idrofluorocarburi a effetto serra e idroclorofluorocarburi che riducono lo strato dell’ozono.

In tutto tre tonnellate e settecento chilogrammi di gas refrigeranti.

"Si tratta di gas utilizzati in impianti di refrigerazione e condizionamento, che, per il forte impatto sull’ambiente, sono soggetti a particolari restrizioni e obblighi", hanno spiegato dalle Dogane.

Dalla verifica è emerso che la ditta importatrice, con sede nel Lazio ed operante nel settore ricambi ed accessori auto, non risultava assegnataria delle necessarie quote per l’importazione e inoltre le bombole utilizzate erano del tipo non ricaricabile, vietato dal 2007.

L’intero carico, del valore di mercato di circa 30mila euro, è stato sequestrato e l’importatore è stato denunciato.

L'operazione, effettuata sotto la direzione della Procura, ha visto la collaborazione del Reparto Antifrode e l’interessamento dell’Ufficio Antifrode dell’Unione Europea.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca