QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 13°16° 
Domani 14°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
venerdì 19 aprile 2019

Cronaca lunedì 04 febbraio 2019 ore 12:30

In casa quasi 250 grammi di cocaina

Un uomo e una donna sono stati arrestati per detenzione di sostanza stupefacente. Stavano anche rubando energia elettrica



LIVORNO — I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Livorno, hanno tratto in arresto un uomo di origine tunisina e una donna livornese, per detenzione di sostanze stupefacenti.

I militari dell’Arma, nell’ambito di un servizio volto alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, durante il controllo del territorio, hanno notato movimenti anomali da parte del nordafricano, già noto alle forze dell’ordine per reati dello stesso tipo.

Lo straniero è stato fermato lungo Viale Ippolito Nievo e invitato a condurre i Carabinieri presso un palazzo di Viale Alfieri dove era stato notato poco prima.

Il tunisino veniva trovato con circa 800 euro in contanti, presumibile provento di attività illecita legata agli stupefacenti.

Il controllo portava ad un appartamento, di cui l'uomo aveva la disponibilità, e al cui interno veniva trovata la donna livornese.

Durante la perquisizione sono stati rinvenuti circa 243 grammi di cocaina, con materiale per il confezionamento.

Durante il controllo dell’abitazione i militari hanno anche proceduto al controllo della rete elettrica rilevando anche il furto di energia elettrica, per cui è stata denunciata la donna livornese, lì residente.

Il cittadino straniero è stato portato presso la Casa Circondariale “Le Sughere”, mentre per la donna livornese sono scattati gli arresti domiciliari.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità