comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 19°31° 
Domani 20°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
sabato 04 luglio 2020
corriere tv
Salvini torna a Mondragone: «Quelli dei centri sociali bevono e fumano fino a tardi la sera e la mattina dormono »

Cronaca mercoledì 08 gennaio 2020 ore 15:49

E' morto Gallanti, il cordoglio di Rossi

Giuliano Gallanti

E' scomparso Giuliano Gallanti, a lungo alla guida del porto di Livorno, dal 2011 al 2015 come presidente e fino al 2017 come commissario



LIVORNO — In un telegramma inviato alla famiglia, il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha espresso i propri sentimenti di cordoglio e vicinanza per la scomparsa dell'avvocato Giuliano Gallanti, a lungo alla guida del porto di Genova e poi di quello di Livorno, dal 2011 al 2015 come presidente e fino al 2017 come commissario.

“Negli anni del suo impegno alla guida dell'autorità portuale e del porto di Livorno – scrive Rossi - ho avuto modo di conoscerne la professionalità e la competenza. Sono stati anni nei quali il porto di Livorno ottenne alcuni importanti risultati, come l'approvazione del nuovo piano regolatore e il dragaggio dei fondali, e riconquistò concrete prospettive di sviluppo. Per questo lo ricordo con gratitudine e stima”.

Sulla scomparsa di Gallanti si è espresso anche il Comune:

"Il sindaco di Livorno Luca Salvetti e l’assessorcon deleghe a porto, innovazione e relazioni internazionali,Barbara Bonciani, apprendono con dolore la notizia della scomparsa di Giuliano Gallanti, avvenuta questa mattina a Genova, ed esprimono il proprio cordoglio alla famiglia.

Uomo di grande cultura che ha ricoperto prestigiosi e rilevanti incarichi nelle istituzioni politiche ed economiche nazionali e internazionali, Gallanti avrebbe compiuto tra poco 81 anni.

Consigliere regionale in Liguria e successivamente vicepresidente della Giunta regionale e presidente del Consiglio regionale, dal 1996 al 2004 ha guidato il porto di Genova e, dal 2011 al 2017, è stato a capo dell’Autorità Portuale di Livorno, portando all’approvazione, tra l’altro, i piani regolatori di questi due importanti scali marittimi.

Gallanti è stato anche presidente per diversi anni dell’associazione dei porti europei, ed insignito dal Presidente della Repubblica francese dell’Ordre National du Mérite per la cooperazione tra i porti francesi e italiani.

Una persona di grande spessore culturale – così lo ricorda l’assessora Bonciani, che ha lavorato sotto la sua direzione all’Autorità Portuale - con una visione europea ed internazionale, e con grandissime competenze riconosciute a tutti i livelli, che ha contribuito allo sviluppo della città-porto di Livorno”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Attualità

Attualità