comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 17°21° 
Domani 17°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
sabato 30 maggio 2020
corriere tv
Fase 2, ecco la prima «cupola» per andare al mare

Attualità lunedì 02 dicembre 2019 ore 17:40

Triplo intervento contro il degrado

L'intervento in via Saragat

Restyling urbano per il Comune di Livorno che ha messo a segno tre interventi anti degrado in varie zone cittadine dopo varie segnalazioni



LIVORNO — Abbellire la città e renderla un luogo piacevole dove vivere, è questo l'obiettivo dell'Amministrazione Comunale che proprio in questi giorni ha effettuato una serie di piccoli interventi per ridare vitalità ad alcuni angoli di Livorno trascurati da tempo e segnalati dai cittadini.

Il primo intervento ha riguardato un'area attigua a piazza Saragat, in stato di abbandono da diversi anni. La vegetazione aveva preso il sopravvento e lo spazio era diventato una sorta di giungla urbana, con vegetazione fitta ed alta. Grazie all'impegno degli uffici del Comune, l'area è stata sfalciata e ripulita.

Con il secondo intervento si è provveduto a ripulire la zona antistante la ex stazione di San Marco. A seguito dello smantellamento del distributore Eni la recinzione non era mai stata tolta, creando disagio e dando una percezione di decadimento. Dopo l'intervento del Comune l'area ha cambiato aspetto e si sono guadagnati una serie di posti auto.

Il terzo intervento è stato realizzato sul Viale Mameli, in seguito alla segnalazione di una persona anziana, residente nella zona. Sono state aspirate tutte le foglie cadute liberando marciapiedi e bordo strada.

“Sono soddisfatto del lavoro svolto dagli uffici del Comune” ha detto il sindaco Salvetti “e ringrazio i cittadini per le segnalazioni. Invito i livornesi a continuare a monitorare il territorio ed a comunicare eventuali situazioni di degrado”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità