QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 14°14° 
Domani 15°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
martedì 21 maggio 2019

Cronaca martedì 14 maggio 2019 ore 10:16

Blitz a un distributore, scoperta una frode

Le Fiamme Gialle hanno scoperto un giro di fatture emesse per operazioni mai avvenute. Interrotta una frode da mezzo milione



LIVORNO — Le Fiamme Gialle della Prima Compagnia di Livorno, dopo una serie di verifiche fiscali e indagini coordinate dalla locale Procura della Repubblica, hanno scoperto che un distributore di carburanti, tra il 2013 e il 2016, ha emesso fatture simulando cessioni di benzina e gasolio mai avvenute e per importi rilevanti: 438 mila euro il valore delle fatture per operazioni inesistenti, 115 mila euro quello della corrispondente IVA “inventata”.

"Le fatture false - hanno spiegato le Fiamme Gialle - venivano utilizzate da una cooperativa portuale nei confronti del cui amministratore, un 50enne livornese, GdF e GIP di Livorno erano già intervenuti con il sequestro - reso noto lo scorso 15 aprile - di denaro e conti correnti per 415 mila euro".

Gli accertamenti hanno permesso così di quantificare in capo al gestore del distributore di carburanti ricavi non dichiarati per 759 mila euro e il mancato versamento nelle casse erariali di 214 mila euro di IVA e di 300 mila euro di imposte sui redditi, per un “recupero” di evasione di oltre 500 mila euro.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Elezioni

Cronaca

Elezioni