QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
LIVORNO
Oggi 20°22° 
Domani 21°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News livorno, Cronaca, Sport, Notizie Locali livorno
lunedì 23 settembre 2019

Attualità giovedì 12 settembre 2019 ore 18:30

Via le foglie da strade e piazze

Il Comune di Livorno coordina gli interventi con il supporto della Polizia Municipale. Previste sanzioni ai privati che non potano le fronde



LIVORNO — Pur non essendo state diramate al momento allerte-meteo per il mese di settembre, Comune di Livorno e Aamps avviano preventivamente il programma autunnale di rimozione delle foglie presenti sul suolo pubblico.


Gli operatori addetti allo spazzamento si concentreranno prioritariamente nelle strade e piazze dove sono presenti numerose alberature e, conseguentemente, fronde e arbusti in abbondanza.

Particolare attenzione verrà riservata ai grigliati, alle bocche di lupo e alle caditoie che, se non libere da ostruzioni, potrebbero limitare o impedire il regolare deflusso delle acque piovane.

Per garantire la massima efficacia degli interventi sarà utilizzata una spazzatrice affiancata da un netturbino di zona che intensificherà la rimozione delle foglie e degli aghi di pino ed eventuali quantitativi di sporco più difficili da rimuovere con un passaggio ordinario.

Nel caso venissero individuate particolari criticità (es. griglie occluse da fango o detriti) saranno allertati i tecnici della Protezione civile che effettueranno gli opportuni sopralluoghi per stabilire gli eventuali interventi risolutivi.

“Per garantire l’efficacia degli interventi programmati – commenta Giovanna Cepparello, assessora all’Ambiente – rinnoviamo l’invito ai cittadini a collaborare attivamente sia conferendo correttamente i rifiuti sia utilizzando abitualmente i cestini getta-carte. Rivolgiamo un monito anche ai proprietari di alberi e siepi che sporgono sulle strade pubbliche affinché ne controllino le condizioni, in modo da evitare che foglie e rami cadano sui marciapiedi o sul manto stradale ostacolando lo scorrimento dell’acqua ma anche creando disagi al transito dei pedoni, delle carrozzine per disabili o dei passeggini per bambini”.

Comune di Livorno e Aamps ricordano che il regolamento comunale per la gestione dei rifiuti urbani (art. 36, delibera consiglio comunale n° 217 del 14/12/2005) prevede sanzioni nel caso in cui venga riscontrata la mancata prevenzione nella produzione dei rifiuti provenienti da alberature private, da vegetazione sporgente da muri di sostegno e, comunque, dalle proprietà confinanti con le aree pubbliche o private ad uso pubblico. Le spese di rimozione saranno a carico del proprietario del terreno.

“La nostra attenzione sarà massima – spiega Raphael Rossi, amministratore unico di Aamps – anche nel raccogliere le segnalazioni dei cittadini. Ad ogni indicazione con verifica sul campo di una eventuale criticità seguiranno immediati sopralluoghi e conseguenti interventi celeri di pulizia-rimozione di foglie o piccoli rifiuti”.

Segnalazioni Aamps: call center (numero verde 800031266 da rete fissa oppure 0586416350 da rete mobile), info@aamps.livorno.it, facebook (Aamps Livorno).
Segnalazioni Comune di Livorno: rifiuti@comune.livorno.it, urp@comune.livorno.it.



Tag

Renzi: «Ho mandato un sms a Salvini quando si è dimesso»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità